Da vedere ad Assisi

Sono molti i monumenti e le Chiese che sorgono tra le vie del centro storico di Assisi, proponendosi come l'attrattiva di maggiore pregio che la cittadina umbra possa offrire ai suoi visitatori.

I monumenti della città raccontano infatti il suo passato e la sua storia, gli avvenimenti e le vicissitudini che ne hanno caratterizzato i secoli, ma narrano ed esprimono anche la profonda spiritualità di questo luogo, meta ogni anno di pellegrinaggi da ogni parte del mondo.

Tra gli edifici più belli che si trovano ad Assisi citiamo:

-La Basilica di San Francesco di Assisi, si tratta di un edificio realizzato nel 1228, anno della morte del santo, la chiesa è stata riconosciuta Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco, il luogo della costruzione è emblematico, secondo la Leggenda fu proprio San Francesco a chiedere di essere seppellito in questa parte della città, al suo tempo destinata alla sepoltura dei delinquenti e dei fuorilegge.

La Chiesa si divide in due parti, la Basilica Superiore, con vetrate medievali ed un interno decorato in stile gotico, e la Basilica Inferiore, le cui pareti e soffitti sono stati dipinti da artisti quali Giotto, Martini e Cimabue.

-La Basilica di Santa Chiara, edificio duecentesco dedicato all'altro figura religiosa della città di Assisi, si tratta di una costruzione in stile gotico al cui interno, tra affreschi e statue medievali, si potranno ammirare la Cappella di Sant'Agnese e quelle del Sacramento e del Crocifisso.

-La Chiesa di San Pietro, è un edificio benedettino risalente alla prima metà dell'XI secolo, la facciata si presenta con tre grandi rosoni e tre portoni,mentre il suo interno custodisce numerosi affreschi e dipinti d'epoca.

-La Chiesa di San Rufino, costruzione in stile romanico realizzata nella prima metà del XII secolo, si tratta di un edificio sacro, al suo interno si trovano la Fonte Battesimale nella quale furono battezzati i due giovani santi cui la città è devota ed alcuni pregevoli dipinti ed affreschi.

-La Chiesa Nuova, edificio realizzato nel corso del XVII secolo in stile barocco, secondo la leggenda la sua costruzione sarebbe avvenuta a partire dai ruderi della casa natale di San Francesco.

-Il Tempio di Minerva, antico tempio romano del I secolo a.C., sui cui ruderi è stata ricostruita, nella prima metà del XVI secolo la Chiesa di Santa Maria Sopra Minerva, edificio che oggi, dopo importanti restauri avvenuti nel 1600, si presenta in stile barocco.

-La Basilica di Santa Maria degli Angeli, costruzione sacra che sorge al di fuori del paese di Assisi, nacque nel XVII secolo ed al suo interno si potrà ammirare una statua della Madonna.

-La Chiesa di Santa Maria Maggiore, chiesa romanica più antica della cittadina umbra.

-Museo e Foro Romano, il foro si presenta con una pavimentazione realizzata sotto l'Impero Romano, vi si trovano poi i ruderi del tempio di minerva e di un antico tribunale.

-Piazza del Comune, si tratta sicuramente della piazza principale di assisi, vi sorgono infatti tutti i principali edifici, civili e religiosi della cittadina.

-Il Palazzo dei Priori che, risalente al 1300 ospita oggi i locali del Municipio cittadino, e nei suoi sotterranei è stata allestita una pinacoteca, con affreschi e dipinti di valore artistico e storico.

-Il Palazzo del Capitano del Popolo, costruzione risalente al 1200 ed affiancata dalla Torre del Popolo, aggiunta in epoca successiva.

-L'Eremo delle Carceri, si tratta di un luogo mistico già conosciuto in epoca paleocristiana e prescelto da San Francesco come luogo di purificazione e preghiera, sorge sul Monte Subasio e l'aspetto attuale è dovuto ai lavori di ampliamento del XV secolo.